fbpx

Regolamento Ambasciatori D.P.O.

Regolamento valido a tutti gli effetti di legge per gli Ambasciatori (Dirigenti Provinciali Organizzativi denominati anche con abbreviazione D.P.O.)

Premesso che l’A.S.D Moby Sail è un ente non profit che svolge attività nel settore sportivo e ricreativo con le finalità statutarie di promuovere le attività sportive in barca a vela e la valorizzazione del patrimonio naturalistico, paesaggistico, ambientale, artistico e storico e tutte quelle esperienze ricreative di gruppo che si sviluppano in tutto il territorio Nazionale attraverso, escursioni, equitazione, volo, Bike, moto, Surf, Kite, Soup,  favorendo l’incontro e lo scambio di conoscenze legate anche al mondo della fotografia e la diffusione della cultura e della sostenibilità ambientale.

Premesso che l’A.S.D Moby Sail deve necessariamente servirsi di regolari soci aventi comprovate abilitazioni valide e riconosciute dalle istituzioni superiori per lo svolgimento delle attività sociali che si propone di offrire ai soci.

 

Si legge e si accetta il seguente regolamento:

 

1.L’Ambasciatore non avrà diritto ad alcun compenso per l’attività resa, come pure non avrà diritto a contributi, indennità o altre forme previdenziali o assistenziali, salvo il rimborso forfettario delle spese per lo svolgimento della propria attività sportiva sino ad un massimale di Euro 10.000,00 annuo.

  1. L’Ambasciatore si impegna a prestare la propria opera di collaborazione sportiva con diligenza, buona fede e correttezza, prendendo atto dell’importanza dell’impegno assunto, seppur gratuito, a favore dell’Associazione, assumendosi la piena responsabilità del benessere degli associati e del regolare svolgimento delle attività sociali, adempiendo ad un comportamento corretto e rivolgendosi sempre con un linguaggio appropriato e gentile, che si rivolga all’obiettivo di un rapporto duraturo con i soci, nel rispetto della persona e delle attività promesse.
  2. L’Ambasciatore si impegna altresì a comunicare tempestivamente qualsiasi tipologia di problema assumendosi la piena responsabilità inerente alle strumentazioni utili allo scopo e al comportamento e/o alle divergenze degli associati, nonché malesseri e disagi, garantendo il massimo impegno a risolvere eventuali problemi su direttive concordate insieme ai membri direttivi dell’ Associazione.
  3. L’Ambasciatore accetta di prestare volontariamente, spontaneamente e gratuitamente la propria opera a favore dell’Associazione, occupandosi in particolare di comandare l’imbarcazione a vela a disposizione dell’Associazione nell’attuazione del suo progetto/itinerario programmatico approvato dall’A.S.D. Moby Sail;
  4. L’Ambasciatore potrà eseguire direttamente con ampia autonomia la prestazione e l’attività promessa nell’attuazione del programma delle attività da lui sviluppato, concordato e approvato dall’Associazione e se ne assume le responsabilità del buon compimento e della buona fine, pena i rimborsi spese forfettari ai quali saranno detratte le spese utilizzate per provvedere a danni o disagi recati ai soci.
  5. L’Ambasciatore promette, dal momento in cui sarà in contatto con un potenziale associato, attraverso la piattaforma web e più precisamente in una sessione dedicata a lui e al rapporto diretto con il futuro associato, di non trasmettere alcuni recapiti sconosciuti o riferimenti esterni all’associazione che penalizzino l’associazione della persona e il regolare pagamento della quota di partecipazione all’attività scelta. Per tale rischio, con l’accettazione del medesimo regolamento si autorizza l’Associazione a controllare le conversazioni. Qualora si definisca l’effettiva mancanza di adempiere a tale regolamento si vedrà penalizzare l’Ambasciatore con il risarcimento dei danni.
  6. L’Ambasciatore, al fine di mantenere i rapporti e consolidarli nel tempo, si impegna a far si che l’associato in futuro continui a rimanere tale pagando sempre la quota di partecipazione attraverso il portale.
  7. L’Ambasciatore si impegna a inviare alla direzione una o più video e fotografie di gruppo delle attività in corso d’opera e ne autorizza l’uso per l’associazione e ne cede automaticamente la proprietà.
  8. L’Ambasciatore deve essere in possesso di regolare abilitazione valida e riconosciuta per lo svolgimento dell’attività sociale che vuole svolgere: al comando di imbarcazioni da diporto con patente nautica ed esperienze maturate nel tempo, per attività di skipper/accompagnatore; abilitazione valida e riconosciuta per guida ambientale/escursionistica cosi come per istruttori, accompagnatori e insegnanti di qualunque attività inerente all’interno dell’ A.S.D. Moby Sail.
  9. L’Ambasciatore deve essere in possesso di comprovato reddito esterno alle attività sociali
  10. la prestazione indicata al punto 4 verrà resa personalmente dal D.P.O. per fini esclusivamente filantropici e comunque senza alcuno scopo di lucro e senza percepire alcuna remunerazione diretta o indiretta;
  11. l’attività di collaborazione si svolgerà presso il luogo di base secondo le modalità determinate dalle parti in via paritaria;
  12. ciascuna delle parti del presente accordo potrà chiedere alla controparte di recedere dal rapporto associativo, motivando adeguatamente le ragioni sopravenute mediante comunicazione scritta con ricevimento dimostrabile.
  13. per ogni altra circostanza, non espressamente ricompresa nella presente scrittura privata, si intendono qui richiamate e trascritte le norme del codice civile e dei regolamenti C.O.N.I., in quanto compatibili.

 

In Fede

La Direzione

A.S.D.MobySail